ART. 9 DECRETO LEGGE 78/2009:
MISURE ORGANIZZATIVE PER GARANTIRE LA TEMPESTIVITÀ DEI PAGAMENTI

Il Decreto-legge 1 luglio 2009, n. 78 "Provvedimenti anticrisi, nonché proroga di termini e della partecipazione italiana a missioni internazionali" pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 150 del 1 luglio 2009, convertito nella legge 102/2009, disciplina all’art. 9 in materia di “Tempestività dei pagamenti delle pubbliche amministrazioni”.
Tale provvedimento dispone che, in attuazione della direttiva 2000/35/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 29 giugno 2000, relativa alla lotta contro i ritardi di pagamento nelle transazioni commerciali, recepita con il decreto legislativo 9 ottobre 2002, n. 231, le pubbliche amministrazioni incluse nell'elenco ISTAT pubblicato in applicazione del comma 5 dell'articolo 1 della legge 30 dicembre 2004, n. 311, adottino entro il 31 dicembre 2009 le opportune misure organizzative per garantire il tempestivo pagamento delle somme dovute per somministrazioni, forniture ed appalti.
Le misure adottate sono pubblicate sul sito internet dell'amministrazione.
In attuazione della predetta normativa, al fine di garantire maggiore celerità nei pagamenti, il Comune di Sant'Oreste, con deliberazione di Giunta Comunale n. 101 del 28.10.2009, ha approvato le misure organizzative finalizzate al rispetto delle suddette disposizioni.

Codice IBAN: IT06N0832739360000000000888

Codice Univoco per fattura elettronica: UFM6R9

AllegatoDimensione
Tempestività nei pagamenti.pdf78.86 KB
Dichiarazione Conto Corrente Dedicato.pdf12.37 KB