COMUNICATO SULLA RACCOLTA DIFFERENZIATA

 COMUNICATO
RACCOLTA DIFFERENZIATA
Come già ho avuto modo di farvi sapere , vista l’inerzia dimostrata al riguardo dall’Unione dei Comuni, ho ritenuto opportuno intraprendere per mio conto il percorso di istituzione della raccolta differenziata porta a porta, facendo riferimento alle prassi già adottate dai limitrofi comuni di Morlupo e  Castelnuovo di Porto.
Con ordinanza n. 3911/13, incaricavo la Cooperativa 29 Giugno ad intraprendere ogni iniziativa utile per arrivare a breve termine al servizio di raccolta porta a porta, che prevedeva le seguenti fasi temporali:
* subentro nella raccolta indifferenziata con assunzione di 3 operatori di Sant’Oreste;
* Inizio delle stampe e delle riunioni per l’informazione tra novembre e dicembre 2013;
* Acquisto e consegna dei Kit per la raccolta differenziata a Gennaio 2014;
* Inizio della raccolta differenziata in via sperimentale a Febbraio 2014;
* Procedura di affidamento definitivo a seguito di gara europea entro Marzo 2014;
* Avvio della raccolta differenziata in via definitiva  con l’Impresa aggiudicataria entro aprile 2014.
 
In attesa dell’adeguamento dell’isola ecologica di Sant’Oreste, era previsto un appoggio all’isola ecologica di Castelnuovo di Porto, che poi per scarsa capienza non si è resa piu disponibile, per cui le date prefisse sono state riviste e posticipate.
 
Nel frattempo che cosa è stato fatto:
 
ISOLA ECOLOGICA
Approvato il progetto di adeguamento, che comporta una spesa di Euro 200.000,00 suddiviso in 2 stralci.
Un primo stralcio di Euro 100.000,00 che prevede l’esecuzione di una parte di lavori consentendo di trasformare il sito in isola di trasferenza e stoccaggio;
Un secondo stralcio di ulteriori Euro 100.000,00 che permetta di ultimare le lavorazioni ed adibire il sito ad isola ecologica autorizzata.
Per il I° stralcio, inizieranno a  breve i lavori, mentre per il secondo stralcio si è in attesa di un contributo Provinciale già richiesto ed assicurato, ma non sono certi i tempi di erogazione.
 
GARA DI APPALTO
La gara di appalto europea denominato “Affidamento del servizio di igiene urbana, servizi vari ed accessori, e fornitura di attrezzature e materiali d’uso per la raccolta differenziata, mediante procedura aperta ai sensi dell’art. 55 D.Lgs 163/2006, con il criterio di aggiudicazione, ai sensi dell’art.83 del citato decreto, dell’offerta economicamente più vantaggiosa.”, veniva pubblicato il 30.12.2014, e la stessa doveva essere espletata il 17.02.2014.
 
Il R.U.P. considerato lo slittamento dei tempi previsti nell’ordinanza sindacale, dovuti soprattutto dalla indisponibilità dell’isola ecologica, per i motivi sopra specificati, e della nuova ordinanza n. 744 del 14.02.2014, con la quale per i motivi suesposti si incaricava la Coop. 29 giugno a continuare la raccolta indifferenziata e nel contempo ad eseguire i lavori di cui al I° stralcio per l’adeguamento dell’isola ecologica, soprassedendo alle attività di informazione e di fornitura dei Kit, che avrebbero fatto parte delle successive offerte di cui al nuovo bando, motivava la sospensione della gara stessa e la nuova indizione nel seguente modo:
“Si comunica che in esito all’intercorrenda modifica dell’ordinanza di indifferibilità ed urgenza n. 3911 del 02.10.2013, e cui modalità operative allo stato non rispettano le ragioni di propedeuticità relativamente alle predisposte regole di gara, ed anche tenuto conto delle richieste chiarificatrici (che comunque ove non riscontrate implicitamente dalle rettificande regole di gara, saranno oggetto di compiuta risposta, sempre che sussista la legittimazione del richiedente) giunte (anche) al riguardo, il procedimento di gara – e quindi la relativa lex specialis e tutti gli atti che ad essa si riferiscono – sono oggetto di sospensione, nelle more della determina di ridefinizione delle regole di gara.
I termini di predisposizione delle offerte (e quant’altro connesso) saranno pertanto postergati ed eventuali plichi non potranno essere ricevuti in attesa degli atti rinnovatori, che comunque verranno trasmessi in GUUE entro il 17.02.2014).
Il nuovo bando è stato pubblicato il 17.02.2014, e la procedura di aggiudicazione è prevista con inizio il giorno 09.04.2014.
Nel frattempo verranno eseguiti i lavori di adeguamento dell’isola ecologica, per cui si prevede il reale inizio delle fasi di raccolta differenziata ( Informazione e dotazione dei kit nei mesi di maggio – giugno 2014, inizio del servizio porta a porta nel mese di luglio 2014.