AVVISO Obblighi possesori cani

in

COMUNE  DI  SANT'ORESTE Provincia di Roma

IL SINDACO

 INFORMA TUTTA LA CITTADINANZA

Che con deliberazione n° 67 del 18.11.2009 il Consiglio Comunale ha approvato il regolamento comunale per la detenzione,la tutela  ed il controllo dei cani sul territorio comunale.
L'amministrazione comunale invita  tutti i proprietari e detentori di cani ad un rigoroso rispetto delle normative emanate nel  regolamento, al fine di garantire la dovuta sicurezza alla cittadinanza   e il giusto decoro ed igiene  dei luoghi  pubblici.
Si invitano  tutti gli interessati a prendere  visione, presso i competenti uffici comunali,  del suddetto  regolamento ,del quale si riportano  sinteticamente  alcuni  dei principale articoli :
Cani liberi di girare ( art. 5 comma 2 sanzione da Euro 25 ,00 a 150,00)
Mancato utilizzo di  guinzaglio- non superiore a mt 1,50 ( art. 5  comma 1 sanzione da Euro 25,00 a 150,00)
Mancato Utilizzo Museruola e/o guinzaglio- in caso di cani a rischio elevato o considerati impegnativi (art 5comma 1 lett.c sanzione da Euro 100,00 a 600,00)
Mancato Utilizzo Museruola  nei luoghi previsti-( art. 11sanzione da Euro 25,00 a 150,00)
I cani di grossa taglia( peso>di 30 kg o altezza al garrese >60 cm) nelle aree pubbliche  devono essere condotti con guinzaglio e museruola( art. 6 comma 2 sanzione da Euro 50,00 a 300,00)
Gestione e raccolta  deiezioni solide e liquide ( art. 4  sanzione da Euro 25,00 a 150,00)

Per opportuna conoscenza si comunica a tutti i proprietari o detentori di cani  che la  Legge Regionale n° 34 /97 obbliga:
1)tutti i  proprietari, possessori, detentori a qualsiasi titolo  di cani  sono tenuti ad iscrivere l'animale  all'anagrafe canina tenuta presso la competente azienda ASL, entro il termine di 3 mesi dalla nascita o comunque dall'acquisizione del possesso o della detenzione ( art .12 sanzione amministrativa da Euro 77,47 a 154,94);
2)tutti i cani iscritti all'anagrafe canina devono essere o contrassegnati da un apposito codice di riconoscimento,tatuaggio / microchip che viene apposto tra il quarto e l'ottavo mesi di vita oppure entro tre mesi dall'acquisizione del possesso o  della detenzione( art 13 sanzione amministrativa da Euro 77,47 a 154,94
Inoltre,al  fine di risolvere l'annoso  problema dei cani liberi di girare nell'abitato si proceder' nei prossimi giorni ad attivare , un servizio di accalappiacani che  di supporto al Locale Ufficio di Polizia Locale,  catturerà i cani liberi di girare .
I cani catturati dotati di apposito codice di riconoscimento saranno riconsegnati al proprietario con contestuale elevazione delle sanzioni amministrative previste dalla vigente normativa.
I cani catturati senza codice di riconoscimento  saranno dotati di apposito codice identificativo ( microchip) e trasferiti nel canile sito in Rieti loc. Colle Arpea snc gestito dalla ditta Tecnovett,  che da tempo  custodisce   i cani randagi catturati nel territorio comunale.
I proprietari o detentori dei cani catturati, ai quali saranno applicate le sanzioni amministrative previste, potranno richiedere gli animali presso il suddetto canile, previo rilascio da parte dell'Ufficio di Polizia Locale  di Sant'Oreste di apposita autorizzazione e dopo aver assolto al pagamento degli oneri di mantenimento dell'animale e delle operazioni effettuate( iscrizione anagrafe, installazione microchip ).

Dalla Residenza Municipale 21.7.2010                                                                    Il Sindaco
                                     Sergio Menichelli
        

 

28/12/2010
Dal: 
21/07/2010
AllegatoDimensione
avviso obblighi possessori cani.txt3.4 KB